DEPURATORE DI SANT’ANTONIO: “entro la prossima stagione estiva potremo disporre del potenziamento degli impianti”

Ritratto di Saro Di Paola

12 Gennaio 2016, 12:29 - Saro Di Paola   [suoi interventi e commenti]

Versione stampabileInvia per email

Potremo disporre del potenziamento degli impianti di Sant'Antonio entro la prossima stagione estiva”.
PAROLA DI LAPUNZINA.

Peccato che LA PAROLA DI LAPUNZINA (http://www.qualecefalu.it/node/130) sia del 2 luglio del 2012 e che, perciò, la stagione estiva, entro la quale Cefalù avrebbe potuto disporre del depuratore di Sant’Antonio potenziato, sarebbe dovuta essere quella del 2013.

Peccato che, da alcune settimane, i miasmi del “depuratore” infestano l’aria come mai prima, in pieno inverno, l’avevano infestata.
Dalle parti di Prissuliana, come da quelle di Sant’Antonio, come da quelle della Giudecca.
Secondo i venti che spirano.

Saro Di Paola, 12 gennaio 2016

Commenti

I cosiddetti pagherò, comunementi detti cambiali, devono avere una data di scadenza ben precisa, oltre la quale essi vengono protestati. Quindi, se la "prossima estate" era quella del 2013, il pagherò a firma Lapunzina è stato protestato e ai cittadini, creditori, in forza del protesto rimane di dar via alle azioni esecutive.

La verità più amara è quella dei "pagherò".
Sono proprio i "pagherò" firmati a vuoto dagli eletti a scavare, sempre più profondo, l'abisso tra gli elettori e la cosiddetta politica.
"Per amor di verità" è quella verità che, con il mio post, ho voluto sottolineare.
Senza, con ciò, volere, affatto, sminuire un'altra verità.
Quella della interrogazione presentata da "Controvento".