Larosa (Pdl), su Tassa Soggiorno la sinistra strumentalizza le parole della Vicari

Ritratto di PdL Cefalù

22 Febbraio 2013, 16:45 - PdL Cefalù   [suoi interventi e commenti]

Versione stampabileInvia per email

Le affermazioni fatte nel lontano 2006 dall’allora sindaco di Cefalù Simona Vicari a favore dell’introduzione della cosiddetta “tassa di soggiorno” sono state travisate e decontestualizzate dagli esponenti della sinistra all’interno del consiglio comunale, con l'intento strumentale di sostenere le proprie posizioni. Simona Vicari allora si era espressa a favore della tassa, perché la considerava un modo per favorire il miglioramento dei servizi turistici della città, alla luce di una situazione economica positiva e di crescita di un comparto che allora non si trovava nelle stesse difficoltà in cui si trova adesso. Oggi, invece, ci troviamo in un momento storico caratterizzato dalla crisi economica, e l’introduzione di una tale imposta sarebbe un ulteriore colpo inferto agli albergatori e operatori turistici ,già in ginocchio per via della crisi,che dovrebbero andare a convincere i tour operator internazionali a vendere Cefalù ad un costo maggiore e con zero servizi rispetto ad altre rotte che vuoi per una minore pressione fiscale,vuoi per il costo inferiore di materie prime e mano d’opera, possono vendere pacchetti a costi minori e con vantaggi maggiori.. Arrecando di fatto un danno a tutta la comunità cefaludese che basa la propria economia sul settore turistico... meno turisti, meno giro d'affari, più crisi. Perciò siamo di fronte ad un atto irresponsabile da parte della maggioranza, che non può strumentalizzare la posizione dell’ex sindaco Vicari, la quale ha sempre agito nell'interesse del territorio. “Piuttosto si faccia ricorso a strumenti alternativi per produrre gettito per creare quei servizi necessari e che mancano alla nostra Città. Avvenuto il danno, noi ci batteremo affinché il gruzzoletto derivante da questa illogica tassa sia pienamente utilizzato per tali finalità e non per andare a coprire buchi di bilancio ”.
Lo ha detto il consigliere comunale del Pdl Marco Larosa commentando le esternazioni poste in essere dal capogruppo del PD Cefaludese in merito alla “Modifica al Regolamento sull'Imposta di Soggiorno” dibattuta durante il consiglio comunale di mercoledì sera.

Palermo il 22 febbraio 2013