25 novembre: la F.I.D.A.P.A. di Cefalù ribadisce il proprio NO alla violenza sulle Donne

Ritratto di F.I.D.A.P.A. Sezione di Cefalù

27 Novembre 2017, 20:02 - F.I.D.A.P.A. Se...   [suoi interventi e commenti]

Versione stampabileInvia per email

La sezione F.I.D.A.P.A. di Cefalù, in occasione del 25 novembre, Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le Donne, incontrando le nuove generazioni, ha ribadito fortemente il proprio NO alla violenza ed il proprio SÌ alla difesa e alle promozione sociale della Donna.

   

Rappresentanze degli studenti degli Istituti Secondari Superiori della Città hanno partecipato, con vivo interesse, presso il Cinema Di Francesca, agli interventi di alto spessore dei relatori invitati, la Dott.ssa Anna Squillaci, la Dott.ssa Sara Meozzi, la Dott.ssa Antonella Ricco Galluzzo, Psicologhe e psicoterapeute, la Dott.ssa Leonarda Sausa, Assistente Sociale specialista e l'Ispettore  Superiore del Commissariato P.S., il Dott.Santo Laganà, moderati dalla Dott.ssa Lilia Quartararo, Giudice di Pace.

   

Dopo i saluti e le riflessioni della Prof.ssa Patrizia Messina, Presidente F.I.D.A.P.A., e dell'Arch. Tania Culotta, Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Cefalù, i relatori hanno saputo catturare l'attenzione dei ragazzi e di tutti i presenti  affrontando le tematiche con una modalità comunicativa chiara, semplice e multimediale che ha reso l'incontro coinvolgente e stimolante.

   

Gli argomenti hanno riguardato le diverse forme di violenza, gli stereotipi di genere, i pregiudizi e le discriminazioni, le relazioni malate e i percorsi terapeutici, i servizi territoriali e le procedure di denuncia. 

L'ottimo riscontro dell'evento è scaturito dal lavoro sinergico e professionale delle componenti del Direttivo F.I.D.A.P.A..