Venerdì 17 apertura del 2° Laboratorio di Formazione socio-politica della Diocesi di Cefalù

Ritratto di Carlo Antonio Biondo

16 Gennaio 2014, 15:03 - Carlo Antonio Biondo   [suoi interventi e commenti]

Versione stampabileInvia per email

Venerdì 17 apertura del 2° Laboratorio di Formazione socio-politica della Diocesi di Cefalù

"Cristiani scipiti o segno di contraddizione?" E' questo il tema che viene affrontato da don Calogero Cerami venerdì 17 gennaio, ore 17:30, in apertura del secondo Laboratorio di Formazione all'impegno sociale e politico, organizzato dall'Ufficio diocesano di Pastorale Sociale e del Lavoro, direttore don Calogero Falcone.

Quello che si svolge venerdì è il primo di un ciclo di Incontri (totale 6) - quest'anno alla Kalura nei locali della Parrocchia Sant'Agata, affidata a a don Domenico Messina.
Don Calogero Cerami è docente di Patrologia alla Facoltà Teologica delle Chiese di Sicilia di Palermo, direttore del Centro regionale "Madre del Buon Pastore" per la formazione permanente dei presbiteri e dei diaconi, già Parroco di Polizzi Generosa.

"Gesù ha esortato i discepoli ad essere il sale della terra - osserva don Calogero Falcone - invitandoli a dare gusto e sapore ad una esistenza alle volte insipida, senza significato".

"Don Calogero Cerami, partendo dalle riflessioni fatte dai Padri della Chiesa, ci guiderà - dice don Falcone - nella comprensione di questa immagine evangelica affinchè anche noi oggi, come i discepoli allora, possiamo impegnarci ed investire la nostra vita nell'essere quel sale che dà gusto alla vita propria e degli altri, anche a costo di essere segni di contraddizione. Come cristiani, forse, abbiamo perso tempo ed energie a fare e sottolineare le differenze sociali; dobbiamo ora sforzarci tutti, ognuno per la sua parte, in questo mondo, ad essere, noi cristiani, la differenza in una società omologata ed omologante, dando senso e spessore alle nostre esistenze e sostenendo gli altri in un cammino di crescita personale, umana e cristiana".

All'incontro sarà dedicato un ampio spazio nel Giornale di Cefalù in onda su Radio Cammarata in Blu domenica 19 e lunedì 20 gennaio alle 12:55 - internet www.murialdosicilia.org - e verrà poi integralmente trasmesso dalla stessa emittente comunitaria giovedì 23, ore 12:15.